21.5.06

Magnolia


Con Magnolia l'installazione di home theatre diventa una forma artistica per consentire ai clienti esperienze audio-visive ai massimi livelli.
Magnolia è una divisione di Best Buy che non solo aiuta il consumatore ad acquistare tutto ciò che serve per realizzare home theatre- sedie reclinabili, huge screen, sofisticati sistemi audio-video e tanto altro, ma fornisce progettisti ed installatori che si recano a casa del cliente per prestare la propria consulenza nell'effettuare i migliori acquisti in relazione alle proprie personali esigenze.
L'idea è vincente in quanto vengono sfruttati 70 punti vendita dislocati all'interno di altrettanti negozi Best Buys disseminati negli Usa.
Inoltre, il target è quanto mai interessante: secondo i dati forniti dalla “National Association of Home Builders”, il 36% di coloro che acquistano nuove case, richiedono una “media room”, offrendo elevati budget.

18.5.06

DayJet



Un'idea rivoluzionaria dedicata ai “business man” che, per motivi di lavoro devono spostarsi con rapidità ed in grande stile è il jet personale a richiesta.
Viene offerto il privilegio di un “per- seat, on-demand” jet service che permette di partire anche dalle piccole città sprovviste di voli di linea, senza sopportare i costi esorbitanti di un jet privato.
L'idea è rivoluzionaria non solo per il veloce e nuovissimo microjet, ma soprattutto per il software sviluppato per organizzare voli ed acquistarli. Infatti, nel momento in cui il cliente sceglie on-line la propria destinazione, il software calcola in pochi secondi non solo il miglior itinerario, ma anche il prezzo più conveniente.
I costi? Sono misurati in base ai chilometri percorsi e comprendono anche carburante, equipaggio e tasse aeroportuali.

5.5.06

Mobmov, il guerrilla drive-in


Nostalgia per i drive-in del passato? Realizzarne uno, con la possibilità di spostare la location ogni settimana, è l'idea di Bryan Kennedy, un californiano di 25 anni che ha realizzato MobMov, un cinema portatile ed economico da installare su un'automobile.
Inizialmente, la sua idea ha attirato amici ed amici di amici, col semplice passaparola; in un secondo momento, le proiezioni (orari e luoghi) sono stati annunciati via mailing list, con grande successo di pubblico.
Il sistema è estremamente semplice: basta installare sull'auto un DVD player, un proiettore ed un generatore di corrente e utilizzare un trasmettitore FM per condividere con le autoradio la traccia musicale.
Non serve tecnicamente null'altro, se non un ampio muro bianco su cui proiettare i film.