29.5.07

Come nascono le idee vincenti?

'La volontà nel perseverare rappresenta sovente la differenza tra fallimento e successo'David Sarnoff



Oggi vi parlerò del ruolo chiave che ha per Believing "Il portafoglio dell’innovazione", lo strumento di incubazione delle idee dal maggior potenziale.



La possibilità che un'azienda ha di creare innovazione e quindi nuova ricchezza è direttamente proporzionale al numero di idee portate avanti e al numero di esperimenti avviati.



So che molti di voi si stanno chiedendo: 'Beh, Gianfranco ha senz'altro ragione, ma come è possibile portare tutto questo nel concreto, nella vita di tutti giorni, e soprattutto nel nostro contesto aziendale?''



Un cammino di 1000 chilometri inizia con il primo passo......"



Voglio parlarvi di come all’interno di Believing, siamo riusciti nel mettere in pratica in questo ardito quanto ambizioso obiettivo.
1) Innanzitutto, pensiamo alle fasi di un esperimento di business nascente come se fosse un opzione sul futuro. Queste “opzioni” le facciamo confluire all’interno di un portafoglio virtuale che chiamiamo “il portafoglio dell’innovazione”.

2) Il portafoglio dell’innovazione consta di tre distinti settori.

Il primo è quello delle IDEE, vale a dire dei nuovi concetti di business, credibili ma non ancora sottoposti a verifica.

Il secondo è quello degli ESPERIMENTI. Le idee particolarmente meritevoli passano nel portafoglio degli esperimenti, quando, dopo le prime verifiche, manifestano degli evidenti possibilità di successo. In questa fase diventano progetti di impresa veri e propri in 3-5 settimane, attraverso incursioni a basso costo sul mercato. Di solito il progtto in questa fase ha la icitura "In fase Beta" ad indicare che ci sono "lavori in corso". e' un'ottima idea che ci permette di sperimentare e i cambiare in corsa, senzaripercussioni sul nostro Brand.

Terzo, il portafoglio delle nuove VENTURE o INIZIATIVE.

Qui, l’obiettivo è quello di cominciare a scalare verso l’alto l’idea originale.
3) I progetti di Believing vengono considerati come un portafoglio di business, applicando la logica dell’investimento di portafoglio ai progetti incubati, minimizzando in questo modo il rischio, diversificando gli investimenti e allo stesso tempo sfruttando le sinergie.

4) Non ci si aspetta che ogni nuova idea o esperimento generi una fortuna.
Le nuove e spettacolari opportunità raramente si presentano come scommesse sicure al 90 percento. Ecco perché è importante distinguere un’idea o un esperimento da un venture o da un business pienamente sviluppato.

2 commenti:

Canados ha detto...

bellissimo questo blog,complimenti
Non so come contattarti in privato. Se possibile vorrei postare alcuni dei tuoi articoli, o uno, nel mio blog, citandone ovviamente la fonte.

http://iconabusiness.blogspot.com

gianfranco ha detto...

Ciao e grazie per i complimenti.
trovi gli indirizzi per contattarmi su www.believing.it

A presto!