20.2.08

Microcredito: nasce Ritmi, la rete italiana dei piccoli prestiti

Nasce “Ritmi”, Rete Italiana di Microfinanza, Associazione senza fini di lucro che opererà a livello nazionale e sarà la voce di tutti gli operatori italiani della microfinanza.
“Rendere bancabili i non bancabili”: è questo l'obiettivo delle istituzioni di microcredito e microfinanza che operano a livello internazionale. L'esclusione dall'accesso al credito è infatti riconosciuta come uno degli ostacoli principali allo sviluppo umano e alla riduzione della povertà.In Italia, secondo l'ultima stima della Banca Mondiale, il tasso d'esclusione dal credito e da servizi finanziari sostenibili, arriva al 25% della popolazione, una delle quote più elevate dell'Unione Europea.
Il settore italiano della microfinanza è caratterizzato dalla presenza di iniziative ancora piccole e poco conosciute, anche se dinamiche ed in costante crescita. Una delle difficoltà è la mancanza di una regolamentazione che ne favorisca lo sviluppo e la diffusione.La Rete Italiana di Microfinanza, collega istituzioni di microcredito, società di consulenza, centri di ricerca, promotori, investitori. RITMI sarà associata allo European Microfinance Network, la rete europea del settore, ed aperta al dialogo con tutte le istituzioni e organizzazioni impegnate in questo campo.
La rete è impegnata:-a livello politico, dialogando con le istituzioni e le banche, attraverso azioni volte ad incidere sulla legislazione in materia e ad aumentare la flessibilità dei prodotti finanziari offerti;-a livello operativo, mettendo in comune le esperienze acquisite, attraverso la creazione di banche dati comuni e la condivisione di servizi e strumenti.

15.2.08

Venture Community Assolombarda

La Venture Community dei Giovani Imprenditori Assolombarda è il primo progetto ideato e sviluppato da un’associazione confindustriale per favorire direttamente la nascita di nuove imprese. La Venture Community vuol essere un punto di incontro per imprenditori che vogliono trovare soci industriali e/o finanziari per lo sviluppo della propria impresa. Oppure per fondi di venture capital, private equity e business angel in cerca di nuove opportunità di investimento.